BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL RICORDO/ L'insegnante di Melissa: così ho raccolto quei corpi

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il luogo dell'attentato, foto Infophoto  Il luogo dell'attentato, foto Infophoto

Assolutamente sì, glielo assicuro. Dal momento del botto c'erano già carabinieri, ambulanze, pompieri. Noi siamo proprio alle spalle del tribunale dove è pieno di forze di sicurezza e i carabinieri erano immediatamente sul posto.

Come stanno reagendo le ragazze a questa tragedia?

Sono tutte qui, stanno cercando di farsi compagnia alcune sono venute apposta a trovare le compagne. Noi docenti le stiamo aiutando a metabolizzare quanto è accaduto.

Una parola per ricordare Melissa?

Melissa era bella, era dolce. Aveva i capelli rossi... Amava studiare e mettersi in competizione con se stessa... Cose come queste non devono succedere a nessuno...

L'insegnante non riesce a dire di più. Adesso restano solo le lacrime.

 

(Paolo Vites)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.