BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLARME TERRORISMO/ Mihoudis: c'è un "patto" anarchico tra Italia e Grecia

Pubblicazione:

Il capo della polizia, Manganelli (foto Infophoto)  Il capo della polizia, Manganelli (foto Infophoto)

Infatti si fa un uso improprio della parola anarchia. Questi di cui stiamo parlando non c'entrano niente con gli anarchici, i vecchi anarchici erano un'altra cosa. Conoscendo quelli, i veri anarchici, come li conosco io, posso dire che questi non si possono definire anarchici.

 

Il che rende ancora più difficile identificarli per le forze dell'ordine. 

 

Non so se è difficile davvero identificare questi gruppi, certo è che hanno alzato un po' il tiro ultimamente, da quando hanno sparato ad Adinolfi. Per il resto non si possono paragonare con le vecchie Brigate rosse, questi sono figli di una borghesia benestante e ideologicamente non sono molto preparati.

 

Che ne pensa dell'allarme lanciato dal capo della polizia italiana che accusa gli anarco insurrezionalisti?

 

Non saprei. Questi personaggi ai piani alti delle istituzioni a volte si mandano messaggi uno all'altro. Poi può capitare che sappiano cose che noi non sappiamo, si sa che hanno gli infiltrati della polizia tra i gruppi terroristici, succedeva anche ai tempi delle Brigate rosse. Se dicono così lo fanno per cautelarsi, ma le ripeto, conoscendo i veri anarchici quelli di oggi non si possono definire anarchici. In Grecia, ad esempio, storicamente non è mai esistito un vero movimento anarchico; c'era un forte partito comunista, ma di anarchici, mai. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.