BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FAMIGLIA/ Introvigne: ecco chi sono i veri nemici

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Sospetto su tutto ciò che in Europa e in occidente è tradizionale e cristiano.

Siamo nel postmoderno, dove tutte le ideologie si equivalgono. Quali sono le sfide con cui si misura la famiglia oggi?

Io non penso che il problema della famiglia possa essere disgiunto da una serie di altri problemi di ordine culturale e morale. La rivoluzione culturale che dal ’68 arriva ai giorni nostri e che attacca i giovani, l’individuo, la famiglia, lo Stato, l’arte, la religione, rende la sfida globale. Quando anche introducessimo il quoziente familiare, al quale sono peraltro assolutamente favorevole, e avessimo rinunciato ad affrontare la crisi culturale che ancora ci avvolge avremmo comunque perso.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
29/05/2012 - dove mettiamo Malthus? (attilio sangiani)

concordo con Introvigne. Tuttavia aggiungerei, alla cause culturali da lui esaminate, anche l'influenza permanente del pregiudizio malthusiano. Il CLUB di Roma,fondato da Aurelio Peccei nel 1969, con il sostegno di Giovanni Agnelli, nel 1972 diffuse un libello intitolato "La bomba demografica", che riprese in grande stile la errata profezia di Malthus, secondo il quale l'umanità sarebbe perita per la mancanza di generi alimentari. Questa teoria, anche se già dimostrata falsa, penalizza la "famiglia aperta alla procreazione" e favorisce il proliferare di unioni sterili e la diffusione della contraccezione con l'aborto.

 
28/05/2012 - ma mai dogmatici (Antonio Servadio)

concordo con quasi tutto quel che ha ben argomentato Introvigne. Non possiamo reinventarci la famiglia "come ci pare", cioè secondo vezzi passeggeri o ideologie. L'unico punto su cui invito a usare migliore cautela è l'espressione di apertura: "La famiglia nasce da un dato naturale". Perchè quell'espressione ha sì un fondamento biologico ed etologico (senza la n). Ma sotto un profilo storico, allargando lo sguardo anche su un'ampia geografia, troviamo facilmente formule familiari che differiscono da quella cui ci stiamo riferendo oggi, qua, noi. Si pensi ad es. ai clan familiari ed alle tribù, ancora oggi esistenti e ancor più comuni in tempi remoti (ad es. ai tempi e nei luoghi dell'Antico Testamento).