BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FORMIGONI/ La lettera al Corriere: mai fatto o ricevuto favori impropri da Daccò

InfophotoInfophoto

 Ci sarebbe, poi, un particolare talmente irrealistico da rendere inverosimile pure tutto il resto: ovvero, i 51mila euro spesi per un volo da Milano a Nizza. Infine, come più volte ha dichiarato in diversi contesti, non è oggetto di indagine, come non lo è alcune dirigente della Regione. Daccò, inoltre, non ha o non ha tratto alcun indebito vantaggio dalla Regione per il solo fatto di conoscere il presidente. «Se la stampa dimostrerà il contrario – conclude -, confermo che mi assumerò tutte le mie responsabilità».

© Riproduzione Riservata.