BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 13 giugno, si celebra Sant'Antonio da Padova, dottore della Chiesa

Tutti i santi Tutti i santi

 Venne scelto Fra' Giovanni Parenti che conosceva molto bene Antonio e gli diede l'incarico di ministro per l'Italia settentrionale (1227), il frate scelse come sua residenza la città di Padova e da lì si muoveva verso tutte le comunità per sovrintendere e controllare la loro attività. Non smise mai di predicare e la sua fama faceva accorrere migliaia di persone che volevano ascoltarlo, ma il continuo peregrinare tra i vari conventi sui quali aveva la supervisione non gli permise di potare a termine la sua opera letteraria "I Sermoni" nei quali trascriveva i suoi discorsi ai fedeli. I viaggi continui, i digiuni però fiaccarono la sua salute, nei primi di giorni di giugno del 1231 si trovava a Camposanpiero dove teneva una serie di scorsi quando apparve ai fedeli con in braccio il Bambino Gesù, ma oramai sentiva che la propria fine era vicina e volle essere ricondotto a Padova, ma era talmente grave che morì in località Arcella (ora un quartiere della città). Sorse poi una disputa per la sua sepoltura e il suo corpo venne portato in città solo dopo che il podestà stesso fu incaricato di sedare gli animi. Antonio vene canonizzato l'anno seguente e nel 1946 Pio XII lo nominò Dottore della Chiesa. Il suo corpo riposa all'interno della maestosa Basilica padovana che attira fedeli da ogni parte del mondo. Il santo è celebre per i suoi miracoli e per il suo affetto nei confronti dei bambini e viene celebrato come patrono in moltissime comunità italiane ed estere.

© Riproduzione Riservata.