BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SITUAZIONE METEO/ Tromba d'aria a Pordenone, incendi nel Sud (video)

Violenti nubifragi nel Friuli: vicino a Pordenone una tromba d'aria ha scoperchiato il tetto di un capannone industriale causando danni ingenti. Incendi al sud

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

E' una Italia decisamente divisa in due, questa di inizio luglio. Nelle ultime ore infatti si assiste a nubifragi e maltempo a nord e a un caldo sempre più torrido a sud. E naturalmente si comincia con gli incendi che stanno colpendo in partioalre Sicilia, Calabria e anche Toscana nelal zona di Siena. E' il nord est soprattutto a essere stato colpito dal maltempo: a Porcia, in provincia di Pordenone, si è verificata una tromba d'aria questa notte che ha scoperchiato in parte un capannone industriale, quello della ditta Electrolux. Alte aziende ed edifici della zona hanno subito danni. La tromba d'aria ha poi provocato danneggiamenti ai tralicci dell'alta tensione con la conseguenza di un blackout e il blocco dell'attività industriale. Come misure di difesa ai danni, la Electrolux ha messo in cassa integrazione i suoi 1500 dipendenti. I danni sembra siano davvero elevati e lo stabilimento forse non riaprirà nemmeno questo lunedì, ma si spera di poterlo fare.  Tutto il Friuli è stato colpito da forti nubifragi, Trieste compresa con raffiche di vento ad alta velocità. Interventi dei vigili del fuoco sono stati segnalati nel capoluogo in seguito ad allagamenti e cadute di alberi. Nubifragio anche a Udine. Nel resto del nord, Lombardia e Piemonte, si segnalano brevi piogge serali, ma generalmente bel tempo con temperature sopportabili. A centro sud invece il caldo è sempre più elevato. Il caldo ha causato almeno una decina di incendi in Sicilia, causa anche un forte vento che alimenta le fiamme. Incendi anche in Calabria, vicino a Catanzaro nella pineta di Giovino e nella zona di Bellino. Incendi anche vicino a Lamezia Terme. Per il weekend si conferma questa situazione meteo: caldo al sud, con punte che si raggiungeranno domenica 15 luglio, e tempo instabile al nord con fenomeni temporaleschi sul Piemonte (Verbania, Vercelli, Novara, Biella), Lombardia (soprattutto zone pedemontane, con estensione nel milanese in serata), sul Triveneto. Si spera che dalla prosisma settimana si possano avere temperature in calo anche nel sud Italia.