BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 16 luglio, si celebra Beato Bartolomeo Fernandes des Martires

Pubblicazione:lunedì 16 luglio 2012

Tutti i santi Tutti i santi

Scrisse ben 32 opere letterarie che richiamavano l’uomo a condurre una vita retta e quanto più possibile vicino al signore, e tra questa senza dubbio quella più famosa è lo Stimulus Pastorum che venne data ai Padri del I e del II Concilio Vaticano. Il suo impegno nel cercare di cambiare alcuni aspetti della società dell’epoca fu riconosciuto in maniera universale e fu tangibile attraverso diverse opere come il suo intervento nel Concilio di Trento tra il 1561 ed il 1563, durante il quale presentò circa 270 petizioni che proponevano alcune riforme della Chiesa Cattolica. Per cercare di operare concretamente alcune decisioni prese durante il concilio, organizzò nel 1564 un Sinodo Diocesano a cui dopo un paio di anni fece seguito un Sinodo Provinciale. Nel 1571 dà il via anche alla costruzione di una nuova struttura ecclesiastica che avrebbe ospitato il Seminario Conciliare in Campo Vinha. Nel 1582 decise di rinunciare alla carica di Arcivescovo di Braga per ritirarsi e dedicare gli anni di vita restanti alla piena contemplazione e preghiera all’interno del Convento domenicano della Santa Croce in Viana di Castello costruito dietro suo impegno nel 1561. All’interno di questo convento trova la fine dei suoi giorni della vita terrena, spegnendosi il 16 luglio 1590, all’età di 76 anni ricevendo un riconoscimento da parte del popolo che lo acclama come Arcivescovo Santo. Il 23 marzo 1845 fu dichiarato Venerabile da Papa Gregorio XVI e il 7 luglio 2011 Papa Giovanni Paolo II lo beatificò riconoscendogli un miracolo avvenuto nel corso degli anni dopo la sua morte.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.