BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISTAT/ Lucchini (Banco Alimentare): su che difesa potranno contare i "nuovi" poveri?

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Insomma, fino a dieci anni fa si lottava per diminuire queste cifre, oggi si fa il possibile per evitare che aumentino. Lucchini paragona giustamente i tantissimi anni caratterizzati da opere di carità e accoglienza nel nostro Paese a una immensa diga che, fino ad oggi, ha resistito di fronte a ogni situazione: «Quello che davvero mi preoccupa – ci spiega – è che di fronte a un numero sempre crescente di famiglie e persone che si avvicinano alla povertà la sua protezione possa vacillare. Se a fare più fatica di tutti sono quelle stesse organizzazioni che hanno fatto ripartire l’Italia dopo la guerra e che attualmente la sostengono incredibilmente, allora la situazione si fa veramente grave».

Marco Lucchini conclude facendo il punto sul governo, composto sostanzialmente da “amministratori che, come tali, pensano a tagliare e a risparmiare. Il problema è che questi tagli colpiscono anche e soprattutto chi si sta impegnando per lo sviluppo del Paese, con conseguenze disastrose. Nel cosiddetto “Decreto Sviluppo” ho però trovato interessante l’articolo riguardante il Fondo nazionale per la distribuzione di derrate alimentari agli indigenti, che spero possa trasformarsi presto in realtà».

 

(Claudio Perlini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.