BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OUTING/ Gay, la Cassazione: reato dichiarare omosessualità di terzi senza il consenso

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Nella sentenza si legge poi che "l'omosessualità è una situazione di fatto riconducibile alle scelte di vita privata" di una persona e, quindi, "non ha alcun rilievo sociale, per cui non vale invocare l'esimente del diritto di cronaca". 

© Riproduzione Riservata.