BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 26 luglio, vengono celebrati i Santi Gioacchino e Anna

Il 26 luglio vengono celebrati Sant'Anna e San Gioacchino, entrambi genitori della Vergine Maria madre di Gesù. Le informazioni sono scarse ma le ricostruzioni storiche sembrano attendibili

Tutti i santi Tutti i santi

Tra i tanti Santi che vengono celebrati il giorno 26 luglio dalla Chiesa Cattolica, i più importanti sono senza dubbio Sant'Anna e San Gioacchino, entrambi genitori della Vergine Maria, madre di Gesù. Le informazioni riguardo queste due figure sono scarse ma le ricostruzioni storiche appaiono attendibili. La nascita di Sant'Anna dovrebbe essere avvenuta nel I secolo, ma luogo e genitori sono sconosciuti. E' celebrata come Santa in quasi tutte le città del mondo ma è a Caserta che Sant'Anna viene festeggiata maggiormente, venendo considerata la Celeste Patrona. La storia di Sant'Anna è legata alle vicissitudini trascorse per il grande desiderio di avere un figlio ma che il marito non aveva possibilità di concepire. Lo strazio di un mancato figlio avvelena quindi l'animo di Gioacchino che, disperato, si nasconde nel deserto israeliano, fino a che un angelo li porta a ricongiungersi annunciando una imminente santa nascita. I due si incontrarono quindi alla porta aurea di Gerusalemme e gli autori medievali vedono nel loro casto bacio il momento dell'Immacolata concezione di Maria. Secondo la tradizione, Anna e Gioacchino, con Maria bambina, abitavano nei pressi dell'attuale Porta dei Leoni, a Gerusalemme. Oggi, nel luogo dove avrebbero abitato, sorge una chiesa costruita dai crociati nel XII secolo, dedicata a sant'Anna e custodita dai Padri Bianchi. Nonostante non sia mai stato nominato nei più importanti testi religiosi, si hanno notizie abbastanza precise riguardo l'esistenza di Gioacchino: era infatti un uomo molto facoltoso nella zona della Giudea e questa popolarità lo portò a sposare Anna, nonostante la grande differenza di età. Una delle più importanti frasi di Gesù riguarda indirettamente i propri parenti: disse nel Vangelo che “Dai frutti conoscerete la pianta” e, infatti, dai due nacque la dinastia Sacra. Altri santi minori del giorno sono: Sant' Austindo vescovo francese nato a Bordeaux intorno al 1000 (la sua lotta contro i laici lo costrinsero a trasferirsi a Reims). Un'altra santa è la vergine Santa Bartolome Capitanio (molto nota in Lombardia a Lovere) nata nel 13 gennaio 1807 e morta il 26 luglio 1833 passando tutta la sua esistenza a lavorare per ospedali dediti a poveri.