BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FERRAGOSTO/ Due giovani muoiono durante i festeggiamenti in Friuli e Sardegna

Due giovani hanno perso la vita nella giornata di ieri durante i festeggiamenti di Ferragosto e altri due risultano invece dispersi. La prima tragedia è avvenuta nei pressi di Udine.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Due giovani hanno perso la vita nella giornata di ieri durante i festeggiamenti di Ferragosto e altri due risultano invece dispersi. La prima tragedia è avvenuta nei pressi di Udine, dove un ragazzo di 26 anni originario di Pordenone è morto mentre si trovava con gli amici sulle rive del fiume Tagliamento. Marco G., questo il suo nome, si è improvvisamente accasciato a terra per cause che adesso i carabinieri di Codroipo stanno tentando di accertare, anche se sembra che il ragazzo abbia consumato elevate quantità di alcol e droga, un mix che apparentemente potrebbe essergli stato fatale. L’episodio si è verificato intorno alle 19 e i soccorritori, giunti in pochi minuti sul luogo dopo essere stati avvertiti dagli amici della vittima, non hanno potuto fare altro che constare il decesso del giovane. Uno studente di Olmedo, Marco P., di vent’anni, ha perso invece la vita in Sardegna, sulla spiaggia di porto Ferro, vicino ad Alghero. Il giovane ha accusato dei malori intorno alle 6 del mattino di ieri così gli amici hanno immediatamente chiamato il 118. All’arrivo dell’ambulanza, però, il ragazzo era già morto a causa di un arresto cardiocircolatorio dovuto a motivi ancora da accertare. Il sostituto procuratore Paolo Piras ha quindi disposto l'autopsia, mentre gli agenti di Polizia hanno da poco avviato un'indagine per ricostruire le ultime ore di vita del giovane. Si teme intanto per la vita di altri due ragazzi, dispersi durante un bagno di Ferragosto: un veronese di 25 anni è scomparso dopo essersi tuffato nella foce del fiume Sarca, in Trentino, nella zona del Linfano. Poco prima di sparire sembra che il ragazzo si trovasse con un’amica che, a causa delle acque fredde e della corrente, si è trovata in difficoltà. Il ragazzo si è allora tuffato per aiutarla ma, una volta salvata, di lui si sono perse le tracce. I sommozzatori dei vigili del fuoco, forze di polizia e del 118 sono adesso al lavoro e le ricerche continuano. Proseguono anche le ricerche di Claudio Julian Klotz, cittadino tedesco di 34 anni, scomparso mentre nuotava nelle acque del lago grande di Monticolo, in Alto Adige, e di cui non si hanno più notizie proprio dalla sera di Ferragosto.