BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LEGGE 40/ Gambino (giurista): vi spiego cosa la Corte europea non ha considerato

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Nel ricorso la coppia ha allora sostenuto che tale normativa nazionale viola il loro diritto al rispetto della vita privata e familiare e quello a non essere discriminati rispetto ad altre coppie, sanciti dagli articoli 8 e 14 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo. La Corte ha infine emesso la sentenza in loro favore. 

© Riproduzione Riservata.