BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 28 agosto, viene celebrato Sant'Agostino

Pubblicazione:

Tutti i santi  Tutti i santi

Qui frequentò la scuola di Sant'Ambrogio e cominciò lo studio dei filosofi neo platonici, ai quali si accostò con entusiasmo e con cui si avviò sulla strada della verità. Ma ci vollero ancora alcuni anni di grande travaglio spirituale: Agostino non riusciva a staccarsi completamente dalla sua vita fatta anche di amore per le donne e di piaceri terreni. Grazie ad Ambrogio, con il tempo comprese che la via della verità comportava, per essere seguita, alcune rinunce. Finalmente nel 387, ricevette il battesimo dalle mani del santo insieme con suo figlio. Dopo il battesimo Agostino cominciò a sentire il desiderio di ritirarsi in una vita solitaria e per fare questo pensò di tornare in Africa, a Tagaste, con la madre. Intraprese così il lungo viaggio di ritorno, fece prima tappa a Roma, dove restò a lungo in cerca di un imbarco. Giunto ad Ostia, la madre morì dopo alcuni giorni di agonia, forse a causa della dissenteria. Arrivato quindi a Tagaste, il suo primo gesto fu quello di spogliarsi di ogni avere e regalare ogni cosa ai poveri. Poi, con alcuni seguaci e con suo figlio, si ritirò in un podere per vivere in preghiera e in povertà. Ma la sua vita ebbe ancora una svolta nel 391, quando fu ordinato vescovo di Ippona pur senza avere mai desiderato ricoprire cariche istituzionali nella Chiesa. La casa episcopale di Ippona divenne un luogo frequentato da discepoli che giungevano da ogni parte dell'Impero per ascoltare l'insegnamento illuminato di Agostino. Durante i 34 anni del suo vescovato Agostino scrisse le opere che diventeranno i capisaldi del pensiero cristiano di tutti i tempi: le Confessioni, le Ritrattazioni, le Lettere, La Città di Dio. Morì all'età di 72 anni, nel 426.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.