BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 30 agosto, viene celebrato il Beato Alfredo Ildefonso Schuster

Tutti i santi Tutti i santi

Un episodio che lo mostra nella sua instancabile attività e al contempo nella sua modestia è quello che raccontò lo stesso Indro Montanelli, al quale il cardinale salvò la vita. Montanelli nel 1944 era recluso nel carcere di San Vittore a Milano, come esponente della resistenza antifascista, e condannato a morte. Il cardinale lo riconobbe poiché tempo addietro ne aveva celebrato il matrimonio. Nel tentativo di salvarlo scrisse una lettera al cognato del comandante delle S.S. che lo teneva prigioniero, intercedendo in suo favore. La vita di Montanelli venne risparmiata ma egli non seppe mai per quale motivo. Solo durante il processo di beatificazione venne ritrovata la lettera che Schuster aveva scritto. Lo stesso Montanelli racconta che il cardinale, pur nelle numerose occasioni che ebbe in seguito per incontrarlo, non gli raccontò mai di essere stato lui l'artefice del suo salvataggio. Fu lui a organizzare un incontro tra i partigiani milanesi e Benito Mussolini alla caduta della Repubblica Sociale, per concordare una resa senza spargimento di sangue, ma Mussolini non accettò e si diede alla fuga. Quando vennero ritrovati a piazzale Loreto i corpi appesi di Mussolini e della Petacci e di altri gerarchi fascisti, comunicò al prefetto che egli stesso avrebbe dato la benedizione ai cadaveri per il rispetto che si deve ad ogni defunto, così come ogni qual volta erano stati trucidati e abbandonati cadaveri di partigiani si era mosso in persona per dare la benedizione ai morti. Dopo il conflitto rimase nella sua diocesi e continuò la sua attività di predicazione e di governo. Morì il 30 agosto 1954 nel seminario di Venegono. Il processo di beatificazione si aprì nel 1957 e, all'apertura della sua tomba, avvenuta il 28 gennaio del 1985, il corpo venne trovato intatto come accade ai santi. E' stato beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 12 maggio 1996.

© Riproduzione Riservata.