BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OLIMPIADI LONDRA 2012/ Doping Schwazer, il racconto di papà Josef: è anche colpa mia

Alex Schwazer (Infophoto)Alex Schwazer (Infophoto)

L’alternativa, con questa pressione sulle spalle (da lui ci si aspettava l’unica medaglia italiana nell’atletica) sarebbe stata ancora più drastica, una scelta addirittura estrema. Per questo Josef si accusa di non aver capito quanto profondo fosse il dramma del figlio ed è comunque contento di averlo ancora a casa, adesso libero dagli allenamenti infiniti, disposto - crollato tutto, senza sport né ruoli nella pubblicità e perso probabilmente anche il posto nei Carabinieri - a condurre una vita normale e semplice accanto ai genitori. Con gli altri 31 abitanti di Calice di Racines stretti nonostante tutto intorno a lui.

(Roberto Vivarelli)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
08/08/2012 - Padre e figlio avvolti di misericordia. (claudia mazzola)

Carissimo papà Josef, sei un grande! Che Dio benedica te e tuo figlio e sta sereno.

 
08/08/2012 - cadere e rialzarsi (francesco taddei)

caro Alex hai fatto un errore grosso come una casa. adesso devi fare una sola cosa: rimettiti in forma e riprendi gli allenamenti! hai fatto il guappo ma ti voglio ancora bene. corri alex!