BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 18 settembre, si celebra San Giuseppe da Copertino

Tutti i santi Tutti i santi

Giuseppe mostrava in maniera marcata estasi e lievitazioni davvero sorprendenti. Non vi fu dubbio alcuno sui miracoli di San Giuseppe Copertino anche perché queste manifestazioni spesso si palesavano alla presenza di tantissimi fedeli e durante la celebrazione della Santa Messa. Questo portò dei problemi per San Giuseppe in quanto fu mandato da un convento all’altro proprio perché veniva considerato un problema per i propri fratelli e per il priore. Per verificarne la veridicità fu convocato dall’Inquisizione di Napoli, dove alla presenza di giudici fu colto da una estasi che lo scagionò dalle accuse che gli erano state mosse. Tuttavia fu mandato in luogo isolato dove non potesse avere contatto con la gente e animare leggende sul proprio conto. Infine, Papa Alessandro VIII mise fine alle sue pene e lo invio nel Convento di Osimo dove poi morì il 18 settembre 1163. Il processo di beatificazione ebbe termine con Papa Benedetto XIV il 24 febbraio 1753 e poi fu innalzato agli onori degli altari il 16 luglio 1767 da Papa Clemente XIII che lo promulgò Santo. Il suo corpo è stato sepolto in una chiesa a lui dedicata ad Osimo dove visse gli ultimi sette anni. 

© Riproduzione Riservata.