BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STRAGE LIGNANO/ Ecco cosa ci dice la "normalità" del Male

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lisandra Aguila Rico (Foto: Facebook)  Lisandra Aguila Rico (Foto: Facebook)

E allora davanti a quel che è accaduto non resta che ricacciare facili giudizi in gola. Ammettere che il male non è solo uno spauracchio morale, non è solo una peculiarità di anime “predisposte” a compiere gesti nel suo segno. Il male è un fattore oggettivo, che cammina nella storia e a volte se ne impossessa. Può accadere su grandi scenari, come abbiamo visto purtroppo tante volte anche nel recente passato. O può accadere molto più modestamente in una località di villeggiatura assopita nella calura di agosto. Questo non vuol suonare assolutamente a discolpa di chi l’ha commesso. Ma vuol suonare a monito di chi è tentato di alzare confini netti e precisi, tra chi è ai bordi del male e chi invece se ne sente immune. E mi viene in mente quel che, come un ritornello, ripeteva mia nonna, con una saggezza umana di cui si sente tanto la mancanza, “prega sempre che il Signore ti tenga una mano sulla testa”.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.