BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO L'AQUILA/ Arrestato imprenditore dalla Gdf: "truffa sui lavori di ricostruzione"

(Infophoto) (Infophoto)

Il danno inflitto alle casse dello stato ammonterebbe a circa 700 mila euro. Per 470 mila euro già incassati dall'imprenditore, la Guardia di finanza ha eseguito sequestri su 8 conti correnti, un'abitazione a Pescara, terreni nell'aquilano e quote societarie ed autoveicoli fino a concorrenza della somma suddetta. Competente a procedere per il danno erariale collegato sarà anche la Procura regionale della Corte dei conti.

© Riproduzione Riservata.