BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CAMORRA/ Scampia, ucciso Raffaele Abete, fratello del boss degli scissionisti

Carabinieri a Scampia (Immagine d'archivio)Carabinieri a Scampia (Immagine d'archivio)

Il 31enne, considerato l'armiere degli scissionisti, ha fatto sapere che a “Moncherino” (questo il soprannome di Gaetano Marino) era stata tolta la piazza di spaccio, affidata a un'altra persona, e che per questo sarebbe stato ucciso dalla Vanella Grassi. 

© Riproduzione Riservata.