BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 1 gennaio, si celebra Maria Santissima Madre di Dio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Il primo giorno del nuovo anno la Chiesa celebra la solennità di Maria Santissima Madre di Dio, colei che ha fatto nascere il Re che governa la terra e il cielo in eterno (Theotokos). Nella liturgia di questo giorno si rinnova l’adorazione per il bambino che è venuto al mondo per portare pace sulla terra. Si contempla Dio che per mezzo di Maria ha donato suo Figlio Unigenito come capo del nuovo popolo. Si ricorda il nome Gesù dato al Messia, che ascoltiamo pronunciato dalla voce di sua madre. Si invoca la pace per il mondo, la pace di Cristo per mezzo di Maria. E' infatti la giornata mondiale della Pace che il Pontefice ricorda con uno speciale messaggio.La solennità di Maria Santissima Madre di Dio cade l’ottavo giorno dopo Natale ed è bello pensare che proprio in questa data si celebra una festa in onore di Maria, la prima festa mariana presente nella chiesa Occidentale.  Sono molti i riferimenti a Maria menzionati nei Vangeli durante il periodo di Natale. Tutto il Natale è la rievocazione della maternità di Maria e della sua funzione nella celebrazione del Signore come Salvatore dell’umanità. Nella prima lettura all’inizio di ogni versetto viene scandito il nome del “Signore”. Nella seconda lettura il testo di San Paolo dà importanza a quanto ha compiuto Cristo, liberare e salvare l’uomo. Il Vangelo finisce con l’obbligo di imporre al bambino il nome di “Gesù”, mentre Maria nonostante sia presente nell’opera di Cristo assiste in silenzio al mistero di Gesù nato da Dio. Mettere in evidenza le opere straordinarie di suo Figlio, non sminuiscono la presenza di Maria che riveste un ruolo fondamentale poiché in totale rapporto a Cristo, perciò portando rispetto a questa madre, viene glorificato di più suo Figlio. Infatti Lei è considerata la “Madre di Dio”. A raccontare ai discepoli gli avvenimenti della nascita di Gesù fu proprio Maria, Lei conservava nel suo cuore tutto quello che accadde a Betlemme e poi a Nazareth, infatti Maria non ha ricevuto solo per sé il dono di Dio, ma lo ha ricevuto per portarlo in dono nel mondo. 


  PAG. SUCC. >