BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MALTEMPO/ Neve a Bologna, nubifragio a Roma e Fiumicino, disagi sulle autostrade

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Neve annunciata da giorni e neve che sta scendendo creando i primi inevitabili disagi. Se a Milano e in Lombardia, dopo il nevischio misto a pioggia di ieri notte al momento si registra tempo nuvoloso ma nessuna nevicata, lo stesso non si può dire in altre zone del centro nord, ma anche a Roma. Al momento le regioni più colpite da nevicate anche a bassa quota, a tratti intense, sono Liguria, Piemonte, Friuli, Emilia Romagna e Toscana. Soprattutto l'Emilia, da Piacenza a Bologna è da stamane sotto la neve che continua a scendere in alcuni casi anche abbondante: prima conseguenza è il problema al traffico, si registrano infatti pesanti rallentamenti sulla provinciale Bazzanese. Problemi anche sulla linea ferroviaria con Ferrovie dello Stato che ha annunciato possibili rallentamenti sulla tratta Milano-Bologna. Non immuni ovviamente anche le autostrade: sono ben ottocento i chilometri di autostrada interessati al momento alla nevicata con qualche rallentamento. In particolare i disagi principali si segnalano su la A1 Milano-Napoli, nel tratto tra Casalpusterlengo e Barberino del Mugello, e la A14 Bologna-Taranto, tra l'allacciamento A1/A14 e Castel S.Pietro, la A23 Palmanova-Tarvisio, tra Carnia e confine di Stato, la A27 Venezia-Belluno, tra Vittorio Veneto nord e SS51 Alemagna. Attivi fin da subito però i mezzi anti neve e spargi sale, circa cinquecento in tutto con 1500 operatori impegnati. Scendendo più a sud niente neve (ma pessimo tempo con nevicate in alta quota in Abruzzo, dove si sono segnalati a Campo Imperatore gli undici gradi sotto allo zero) ma piogge forti, un vero nubifragio ha colpito infatti la capitale. Molt elle chiamate ai vigile del fuoco ma non si registrano situazioni di allarme. Per domani è prevista neve anche a Roma. Problemi all'aeroporto di Fiumicino dove si registrano ritardi tra i quindici minuti e i quaranta mentre all'aeroporto di Ciampino la situazione è più regolare. Vento forte a Napoli, un libeccio a forza 8 che ha di conseguenza ridotto al minimo i collegamenti fra il capoluogo campano e le isole. La protezione civile ha diramato un avviso di burrasca tanto che alcuni traghetti hanno sospeso il servizio. 


  PAG. SUCC. >