BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Belletti (Forum Famiglie): ora Monti faccia della famiglia un bene pubblico

InfoPhoto InfoPhoto

Esistono altre priorità altrettanto importanti, come la conciliazione famiglia-lavoro, la responsabilità educativa e libertà di scelta delle famiglie, e le funzioni di cura, quindi i casi in cui vi sia la presenza di persone fragili all’interno del nucleo familiare. Senza dimenticare ovviamente il sostegno alle giovani famiglie e ai giovani in quanto tali.

Altro punto dolente del sistema italiano...

Dopo 5 anni di pesante crisi, il sistema Paese sta ancora facendo i conti con una grave emergenza giovani che riguarda non solo le politiche del lavoro, ma anche quelle abitative e di sostegno alle giovani famiglie. Stiamo parlando di una priorità indubbiamente collegata allo sviluppo del Paese, quindi non si tratterebbe di un costo assistenziale ma di un vero e proprio investimento sulla ripresa economica.

Come mai fino ad oggi è stato fatto così poco?

La vera delusione delle politiche messe in campo negli ultimi 20 anni è la solita idea che sulla famiglia si debba intervenire solo dopo aver messo in ordine altri problemi della società e dello Stato. La vera sfida culturale, da vincere con i prossimi responsabili del governo, sarà dunque proprio quella di far capire che le politiche familiari non sono residuali, ma rappresentano uno dei punti strategici di rilancio del Paese.

 

(Claudio Perlini)

© Riproduzione Riservata.