BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OROSCOPO 2013/ Il segno dell'Ariete: Paolo Fox aveva visto giusto su... Felix Baumgartner?

L'impresa di Felix Baumgartner era prevista dagli astri? In un certo senso sì visto che l'ariete nel 2012 avrebbe vissuto grandi sfide. Ecco l'oroscopo 2013 di Paolo Fox

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Si è partiti proprio da questo segno, dall'Ariete, nelle previsioni per l'Oroscopo 2013 a cura di Paolo Fox in una delle ultime puntate di Mezzogiorno in Famiglia. Il popolare esperto di astri ha dato qualche gustosa anticipazioni delle previsioni per il nuovo anno, senza evitare di suscitare speranze, piccole apprensioni e comunque tanta attesa. Certo, ai patiti dell'astrologia non resterà che cercare minuzie e dettagli nella sua ultima fatica letteraria ("Oroscopo 2013 di Paolo Fox" edito da Cairo Publishing), ma per gli altri gli elementi diffusi via etere sono stati più che sufficienti per sorridere e confidare nei buoni auspici delle stelle. E così, per Paolo Fox, per quanto riguarda il segno dell'Ariete la cosa importante per questo 2013 è che passerà nel segno Urano il che corrisponde a grossi cambiamenti che possono avvenire sia per scelta personale e sia perché è il destino che lo impone. Per i nati sotto questo segno, ci sarà un trimestre molto importante che va da marzo fino a maggio in cui si sbloccheranno situazioni ferme da oltre due anni. In questo periodo ci saranno importanti novità soprattutto per quanto riguarda l’ambito lavorativo mentre i cambiamenti potrebbero riguardare anche semplice abitudini di vita quotidiana. I secondi sei mesi del 2013 saranno, invece, meno favorevole anche per una stanchezza psico-fisica che si farà sentire. Anche in amore vale la stessa cosa con possibili cambiamenti in positivo, anche a costo di piccoli sacrifici, che si dovrebbero manifestare entro il periodo primaverile. Ma sarà davvero così? Seguendo le indicazioni dello stesso Paolo Fox sul suo sito ci siamo "divertiti a verificare" le sue previsioni per il segno dell'Ariete attraverso quanto è successo a un personaggio famoso nell'anno passato: Felix Baumbgartner. Con un salto dalla luna (o quasi) il jumper austriaco Felix Baumgartner lo scorso anno è, infatti, entrato nella storia. Ma era prevista l'impresa che ha portato il coraggioso austriaco a lanciarsi con un paracadute da quasi 40mila metri di altezza e così facendo superare la velocità del suono? Ovviamente gli oroscopi non prevedono i fatti singoli e gli avvenimenti precisi, ma c'è chi assicura che possano aiutare a capire come evolveranno gli impegni professionali o sentimentali delle persone. A proposito dell'ariete infatti, segno a cui appartiene Felix Baumgartner nato il 20 aprile 1969, Paolo Fox lo scorso anno aveva detto che dopo un 2011 molto difficile e pesante il 2012 avrebbe permesso la riuscita di alcuni progetti. E infatti entrando nel dettaglio l'esperto di oroscopi aveva detto che qualcuno avrebbe accettato di portare a compimento delle sfide programmate da tempo, soprattutto dopo la primavera e l'estate. In particolare Fox prevedeva che certe decisioni prese un po' per "rabbia" per rompere e dare un taglio al vecchio lavoro potrebbero "cancellarsi", o meglio ricomporsi in un modo di vivere lo stesso mestiere in maniera più equilibrata. E che ne dite di un salto da oltre 40mila metri d'altezza? Chissà se Baumgartner ha accettato questa sfida proprio "per rompere" con il passato?