BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

RICETTE/ Cardi stufati con gorgonzola e noci: il piatto per i giorni della merla

Gorgonzola e nociGorgonzola e noci

Staccate le coste dei cardi, eliminate quelle vuote e le parti rovinate cercando di non sprecarne troppe quindi togliete i filamenti. Tagliate le coste a pezzi lunghi (se si tagliassero subito a pezzi piccoli, cuocendo si perderebbero dei principi nutritivi nel liquido di cottura) circa una spanna e mettetele a mano a mano a bagno in acqua acidulata con il succo dei limoni. Portate a ebollizione 5 dl di latte con un litro di acqua, salate leggermente e aggiungete i cardi sciacquati in acqua e sgocciolati. Cuocete a fuoco moderato per un tempo variabile dai 20 minuti a oltre 40 minuti, dipende dalle varietà, dal fatto se sono stati interrati o meno, da quanto freddo hanno preso e altri fattori ancora. A cottura ultimata scolate i cardi eliminando il liquido di cottura. Appena tiepidi, tagliateli a pezzi lunghi 3-4 cm. In una padella larga mettete il burro con il gorgonzola tagliato a pezzetti e fatelo sciogliere. Se la crema fosse troppo densa, aggiungete un poco di latte rimasto. Unite i cardi,fateli saltare per alcuni istanti quindi cospargeteli con le noci tritate e servite, anche con del pane abbrustolito. E non fatevi mancare un vino rosso “rotondo”. Ottimo un Dolcetto di Dogliani.

© Riproduzione Riservata.