BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MALORE BERLUSCONI/ Paura al comizio del leader Pdl a Roma: solo stanchezza (video)

Il leader del Pdl Silvio Berlusconi vititma di un malore dovuto a stanchezza mentre era impegnato in un comizio alla presentazione dei candidati del Pdl a Roma

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Attimi di paura durante il comizio che Silvio Berlusconi stava tenendo oggi al teatro Capranica di Roma. Si stava tenendo la presentazione dei candidati del Pdl alle elezioni politiche quando l'ex capo di governo ha dato visibilmente segno di non stare bene e ha chiesto di potersi sedere. E' apparso chiaro che fosse sul punto di svenire. Un episodio analogo e in diretta televisiva era accaduto durante l'ultima campagna elettorale quella contro Romano Prodi, quando Berlusconi mentre stava tenendo un comizio si è dovuto aggrappare al podio stesso per non cadere rovinosamente a terra vittima di uno svenimento. Era stato immediatamente soccorso e sostenuto mentre cercava di riprendersi. Questa volta un episodio analogo e come allora la comunicazione ufficiale parla di stanchezza dovuta al forte impegno e allo stress per la campagna elettorale in cui è impegnato il presidente Pdl. Una nota ufficiale di Palazzo Grazioli infatti dice che Silvio Berlusconi "sta benissimo". Oggi Berlusconi dopo che era stato impegnato a parlare per più di un'ora ha tentato di sostenersi in piedi mentre si stava accasciando, si è seduto su una seggiola, ha fatto per rialzarsi ma si è dovuto sedere di nuovo privo di forze. Il primo a soccorrerlo è stato il segretario del Pdl Alfano che ha portato un bicchiere d'acqua al presidente, quindi Berlusconi è rimasto seduto alcuni minuti e poi accompagnato in una saletta dietro al palco. Ha quindi lasciato il teatro rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano come stesse, "tutto bene". La nota ufficiale di Palazzo Grazioli: "Berlusconi si è semplicemente seduto dopo aver tenuto un lungo e impegnativo discorso, sempre in piedi per un'ora e mezzo. Non c'è stato nessun mancamento, nessun malore, niente di niente". Dunque stanchezza oltre che all'impegno anche probabilmente all'età non giovanissima del politico, che come si sa ha 76 anni. Adesso si attende un comunciato ufficiale die suoi edici curanti per vedere se Berlusconi sarà in grado in tempi brevi di riprendere la campagna elettorale.