BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STRAGE DI LAMPEDUSA/ Partoriva mentre il barcone affondava: madre e figlio trovati tra i cadaveri in cabina

Dentro il barcone affondato al largo di Lampedusa i sommozzatori hanno trovato anche il corpo di una ragaza di vent'anni che aveva appena dato alla luce un bimbo di sette mesi

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Il barcone degli orrori ha rivelato i suoi segreti terribili fino all'ultimo momento delle operazioni di recupero dei corpi trascinati sul fondo con il barcone stesso. Centinaia di morti, tra cui anche donne e bambini. E la scoperta di storie pazzesche che dicono tutto l'orrore di questo tipo di tragedie. Sul barcone tra i tanti c'era infatti anche una ragazza di 20 anni incinta di sette mesi: pochi minuti prima dell'affondamento del barcone, la ragazza aveva dato alla luce un bambino. Purtroppo non hanno avuto via di scampo, trovandosi nella prua del barcone sotto coperta. Sono rimasti intrappolati annegando come centinaia di altri. Il sub che li ha trovati è ancora sotto shock: ha recuperato i corpi e ha pianto lungamente. Sono le vittime 288 e 289, il freddo conteggio dei numeri quando non si sa neppure il nome dei morti. Li hanno chiusi insieme nella stessa bara dove adesso mamma e figlio resteranno insieme per l'eternità. 

© Riproduzione Riservata.