BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NUOVO NAUFRAGIO/ Lampedusa: almeno 34 i morti. Letta: Bossi-Fini da abolire

Pubblicazione:sabato 12 ottobre 2013

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

E' ancora morte, sono ancora donne e bambini oltre agli uomini a morire annegati al largo di Lampedusa, poco più di una settimana dopo la strage costata centinaia di vittime. Non si ferma l'orrore dunque dopo l'indignazione, le proteste, le dichiarazioni dei politici di tutta Europa. Il capo dello stato maltese ha detto oggi come il Mediterraneo stia ormai diventando un cimitero. L'ultima tragedia è quella di queste ultime ore quando un barcone si è rovesciato a circa 60 miglia da Lampedusa provocando 34 morti secondo il bilancio aggiornato ma non definitivo. Si teme però che ci siano 150 dispersi. I sopravvissuti infatti, 211 persone, hanno detto che a bordo erano in 400. E' intervenuto il capo del governo Enrico Letta che ha spiegato che lunedì partirà una operazione umanitaria con lo scopo di rendere il Mediterraneo più sicuro. Letta ha anche rilasciato un commento a proposito della legge Bossi-Fini: come cittadino e come politico, ha detto, la abolirei. "Ho sempre ritenuto sbagliato il reato di clandestinità, ma siamo una grande coalizione nella quale è normale ci siano delle contraddizioni. Non c'è dubbio che il nostro Paese debba adottare nuova normativa sul diritto d'asilo, perché quello è il tema chiave" ha detto. E' intervenuto anche il presidente del Parlamento europeo Schultz che ha detto che l'Europa deve finirla con le polemiche sul tema dell'immigrazione e darsi da fare. 



© Riproduzione Riservata.