BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA/ Sergio e Marco Quarta, i gemelli malati: il padre chiede l'aiuto del Papa

Pubblicazione:lunedì 14 ottobre 2013

Infophoto Infophoto

Un disperato appello a Papa Francesco per cercare di scampare alla sofferenza causata dalla malattia che relega due fratelli al letto sin dall’età di 4 anni. I gemelli Sergio e Marco Quarta, 34 anni, di Merine di Lizzanello (LE) sono affetti dalla sindrome di Duchenne da quando sono bambini: “staccate le macchine che ci tengono in vita in modo tale da alleviare le nostre sofferenze e quelle dei nostri genitori”. Un’esistenza difficile quella dei due ragazzi, costretti a vivere a letto e a comunicare tramite il lettore ottico. L’unico modo di confrontarsi con l’esterno è tramite i social network. Il caso dei due gemelli era venuto alla ribalta qualche mese fa, quando avevano chiesto di spegnere i macchinari che li tengono in vita. Una situazione difficile e precaria quella della famiglia Quarto che lamenta il mancato sostegno finanziario da parte della Regione. Per far fronte alle necessità di Sergio e Marco c’è bisogno di un’assistenza economica che possa permettere alla famiglia di andare avanti con dignità ma “dal 2010, anche se in molti si sono occupati del caso, poco è cambiato”, ha dichiarato il padre Antonio. “Noi chiediamo che uno degli esperti di questa malattia possa aiutarci a trovare una soluzione che renda meno dolorosa la vita dei nostri ragazzi: ci vuole un miracolo, chissà che possa farlo Papa Francesco.”



© Riproduzione Riservata.