BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SOCCORSI/ Ambulanza rotta: muore bimba di otto mesi

Una bimba di 8 mesi è morta questa notte all'ospedale Opa di Massa causa complicazioni respiratorie, dovute a un crisi cardiaca. Ma è polemiche sui soccorsi dell'ambulanza

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Una bimba di 8 mesi è morta in seguito alle complicazione dovute a una crisi cardiaca: è successo all’ospedale di Opa di Massa. La piccola soffriva di cardiopatia e intorno alle 4.30 di notte ha iniziato a sentirsi male. Il padre non ci ha pensato su due volte e si è precipitato in macchina all’ospedale Versilia a Lido di Camaiore (in provincia di Lucca), dove il personale medico ha deciso di trasferirla d’urgenza all’Opa di Massa, specializzato proprio nella cura della malattia cardiache. Ma ecco la premessa decisiva: l’ambulanza che la stava trasportando a destinazione – insieme al padre, a un pediatra e ai volontari – ha preso fuoco, rendendo così obbligato lo stop del mezzo e il ricorso a una seconda ambulanza che, stando a quanto riportato dai famigliari, avrebbe tardato ad arrivare. Un ritardo fatale, che sarebbe costato la vita alla piccola; mentre secondo la versione fornita dall’ospedale Versilia, l’autolettiga sarebbe giunta nell’arco di pochissimi minuti. La famiglia, di origini albanesi, si è rivolta ad un avvocato e ha presentato una denuncia ai carabinieri. La neonata, arrivata in ospedale, è deceduta nel giro di un'ora. L'Asl 12 Versilia sta ricostruendo tutti i passaggi che sono avvenuti da quando la bambina è arrivata al pronto soccorso a quando è stato effettuato lo sfortunato trasferimento: sul fatto sta già indagando la procura che sta effettuando tutti gli accertamenti del caso.

© Riproduzione Riservata.