BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RUBY/ Insulti alla ex compagna del marito, Kharima el Marhoug indagata per molestie

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

La Procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati Kharima el Marhoug, alias Ruby Rubacuori, per molestie e disturbo alle persone. La marocchina, al centro dell’inchiesta sui festini ad Arcore che ha coinvolto Silvio Berlusconi, avrebbe offeso e insultato ripetutamente l’ex compagna del suo attuale marito, Luca Risso. La notizia è stata anticipata dal Corriere Mercantile di Genova, secondo cui è stata proprio la donna a sporgere denuncia presentando tutti gli sms che Ruby le avrebbe inviato negli ultimi mesi per gelosia nei confronti del padre della sua bambina. La giovane marocchina le avrebbe anche telefonato in più occasioni, sempre per insultarla. Sono invece attese per il prossimo 22 novembre le motivazioni del processo Ruby, in cui Silvio Berlusconi è stato già condannato a sette anni di carcere, mentre entro il 3 dicembre dovrebbero arrivare quelle del processo parallelo "Ruby2" a carico di Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti. E’ stato inoltre reso noto che prenderà il via entro Natale una nuova inchiesta, già ribattezzata “Ruby ter”, con l'iscrizione nel registro degli indagati ancora una volta di Berlusconi, dei suoi avvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo, e di decine di testimoni. La formalizzazione delle accuse, come è stato spiegato dalla Procura di Milano, sarà un "atto dovuto” non appena verranno depositate le motivazioni delle sentenze.



© Riproduzione Riservata.