BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SCHIAFFO AL FIGLIO?/ Un padre deve prima educare se stesso

InfophotoInfophoto

La posizione di maggior forza e autorevolezza che una genitore ha rispetto al figlio deve essere usata come strumento per educare, per aiutare la crescita, e non come affermazione di sé a detrimento dell’altro.

E questo vale non solo per le punizioni fisiche: ci sono frasi spezzanti, giudizi derisori, comportamenti indifferenti che feriscono molto più dello schiaffo a pieno viso, e fanno molto più danno, anche se nessuno li denuncerà mai come abuso di mezzi di correzione. Il fatto è che per educare un figlio bisogna saper distinguere la reattività personale dalla funzione educativa; in ultima analisi, bisogna educare se stessi.

© Riproduzione Riservata.