BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

YARA GAMBIRASIO/ Nuova pista: Salice Terme, si indaga sul dna di 700 donne bergamasche

Settecento donne che vivono in provincia di Bergamo ma che potrebbero essere state almeno una volta a Salice Terme saranno sottoposte all'esame del dna. La nuova pista

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Se hanno soggiornato almeno una volta in vita loro nella località di Salice Terme, potranno essere sospettate. E' questa la nuova pista di indagini nel caso dell'uccisione di Yara Gambirasio. Al momento sono state identificate settecento donne che vivono in provincia di Bergamo e che sono state in quella località: su tutte loro si praticherà l'esame del dna. Ma cosa centra Salice Terme? L'unico sospettato, benché morto, come si sa è l'autista di bus Giuseppe Guerinoni morto nel 1999 e che dagli esami del dna trovato sul corpo di Yara sarebbe il padre di un figlio illegittimo il quale potrebbe essere l'assassino. L'uomo in passato soggiornò a Salice Terme, dunque si spera di trovare la sua amante fra queste settecento donne per poi risalire al figlio. Ancora una volta dunque si punta tutto sul dna per un caso che sembra destinato a non risolversi mai. 

© Riproduzione Riservata.