BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MOTOR SHOW/ Bologna, annullata l'edizione 2013: le case automobilistiche danno forfait

La trentottesima edizione del Motor Show di Bologna è stata annullata. La motivazione di Gl Events, società organizzatrice dell'evento, sta nella totale assenza delle case automobilistiche

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

La trentottesima edizione del Motor Show di Bologna è stata annullata. Come ha spiegato su Facebook Gl Events, la società organizzatrice dell'evento, il motivo principale è la "totale assenza delle case automobilistiche, fulcro di un salone dell'automobile". L'assenza del mercato, si legge ancora nel comunicato, "ci spinge dunque ad annullare l'edizione 2013 del salone, sia per rispetto verso il pubblico del Motor Show sia per lavorare in modo produttivo e concreto ad eventi futuri che possano contare di nuovo sulla massiccia presenza del settore". La società organizzatrice "ha investito in modo importante negli ultimi 6 anni per garantire l'unico salone italiano dell'automobile e per dare sostegno al settore auto in un paese che dal 2007 ha perso oltre il 50% del mercato automobilistico" e nonostante tutto "si propone di continuare ad operare nel nostro Paese ai fini di offrire un evento all'altezza delle aspettative di investitori e pubblico, che negli anni non ha mai fatto mancare il proprio sostegno". Dura la reazione del popolo della Rete, deluso dall'annullamento dell'evento che si tiene ogni anno a Bologna, e del consigliere comunale all'opposizione Lucia Borgonzoni: "Penso agli introiti mancati, al turismo che non verrà e alle disdette per gli alberghi già prenotati, ai biglietti da rimborsare, alle sale della fiera completamente vuote, dopo tanti anni di questo evento, che aveva fatto di Bologna il cuore, il centro pulsante degli appassionati dei motori. Venivano da ogni parte d’Italia e del mondo". "Ma è possibile", si chiede la Borgonzoni, "che non si sapesse nulla e che gli organizzatori non avessero informato l’Amministrazione e che si debba sapere a due mesi dall’evento? Possibile che il Sindaco non sapesse nulla? I segnali dei problemi erano già evidenti lo scorso anno ma la nostra Amministrazione non li ha colti o non li ha considerati in maniera sufficientemente seria, in modo da arginarli o superarli. Ancora una volta la politica locale ha mostrato la sua assenza, a discapito di tutti i cittadini".

© Riproduzione Riservata.