BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASTI/ Ragazzino in bici sull'autostrada A21: voleva raggiungere la madre a Torino

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Un ragazzo romeno di dodici anni è stato avvistato e fermato ieri pomeriggio mentre pedalava sulla corsia di sorpasso dell’autostrada A21 Torino-Piacenza. Scappato dalla comunità a cui è stato dato in affidamento, voleva raggiungere così la madre che vive nel capoluogo piemontese. Fortunatamente è intervenuto Massimo Sarno, geometra di 46 anni: “Non ci potevo credere - ha raccontato l’uomo originario di Givoletto - Io e la mia compagna stavamo tornando da un matrimonio a Sorrento. Avevo appena superato il casello di Villanova d'Asti quando mi sono trovato davanti il bambino. Pedalava come un matto in corsia di sorpasso. Ho dovuto inchiodare e scartare di lato per evitarlo". Sarno è quindi sceso dall’auto e, con le braccia spalancate, ha cercato di fermare le altre macchine: “Avevo paura che qualcuno potesse investirlo perché lui, come se niente fosse, proseguiva per la sua strada. Si è fermato solo quando lo abbiamo chiamato". Una volta fermato e tranquillizzato, il ragazzo ha detto di essere in giro dalle sette del mattino: “Ci ha spiegato che stava andando a casa dalla mamma a Torino. Ci ha anche raccontato di non essere a scuola perché qualche giorno prima lo avevano sospeso per aver picchiato un compagno. Non so se sia vero", ha detto ancora Sarno. Il dodicenne è stato riportato sano e salvo presso la comunità.



© Riproduzione Riservata.