BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 17 novembre si celebra Santa Elisabetta d'Ungheria

Santa Elisabetta d'Ungheria (Simone Martini) Santa Elisabetta d'Ungheria (Simone Martini)

I suoi cognati, dopo aver vanamente cercato di convincerla a tornare alla vita di corte e a occuparsi delle vicende politiche della Turingia, la emarginarono dalla famiglia, togliendole di fatto la custodia dei figli, che vennero cresciuti dagli zii e da alcuni precettori. Dopo anni di stenti e di sofferenze, a stretto contatto con poveri e ammalati, Sant'Elisabetta d'Ungheria si spense a soli 24 anni d'età, all'interno del suo stesso ospedale a Marburgo. Era il 17 novembre del 1231. Le grandi virtù della principessa ungherese fecero sì che il processo di canonizzazione fosse molto rapido. Il pontefice Gregorio IX la proclamò santa durante il giorno della Pentecoste del 1235 (il 27 maggio).Sant'Elisabetta d'Ungheria è patrona degli ospedalieri e dei panettieri: secondo la tradizione infatti, avrebbe trasformato in rose i pani che aveva nascosto alla vista dei cognati per poter aiutare gli infermi senza che questi glieli sequestrassero. Sant'Elisabetta d'Ungheria è anche la patrona del Terzo Ordine Francescano assieme a San Luigi dei Francesi.

© Riproduzione Riservata.