BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 4 novembre si festeggia San Carlo Borromeo

San Carlo Borromeo San Carlo Borromeo

Nel resto della sua purtroppo non troppo lunga vita, si adopera in prima persona e con tutte le sue forze per fare in modo che nascano quante più fondazioni e istituti. E proprio per questo suo impegno Carlo diventerà il santo patrono dei vescovi e dei catechisti. Il suo impegno però gli impedisce di avere cura per se stesso e per la sua salute. Si ammala così di continue febbri che però non gli impediscono di lasciare quelli che considera i suoi compiti. Nonostante la sofferenza, dunque, continua con le sue visite pastorali. E tutto questo avviene mettendo in secondo piano le sue esigenze. Continua dunque a seguire in prima persona le fondazioni da lui create. Le quali, secondo la volontà di Carlo, continuano ad operare seguendo una sola parola (che poi è il suo motto): "Humilitas". Carlo muore il 3 novembre del 1584, a soli 46 anni di vita.

© Riproduzione Riservata.