BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MARVEL/ Ecco Kamala Khan, l'eroina musulmana

La Marvel Comics annuncia l'esordio di nuova serie a fumetti intitolata Ms. Marvel, disponibile dal prossimo febbraio. La protagonista sarà una "mutaforma" di religione musulmana.

Un fumettista al lavoro (InfoPhoto)Un fumettista al lavoro (InfoPhoto)

La Marvel Comics ha annunciato una nuova serie a fumetti intitolata “Ms. Marvel”, disponibile dal prossimo febbraio. A far parlare è soprattutto la protagonista, una adolescente di religione musulmana di nome Kamala Khan. La ragazza, studentessa di una scuola superiore del New Jersey, ha un particolare potere speciale: è una “mutaforma”, in grado quindi di modificare a piacimento la forma del proprio corpo. Come disse lo zio di Peter Parker, alias Spiderman (tanto per restare nel mondo Marvel), "da un grande potere derivano grandi responsabilità": ecco allora che la giovane Kamala dovrà fare i conti con le sue incredibili doti, ma soprattutto dovrà decidere se e come far sapere tutto questo alla sua famiglia di origini pakistane. Il fratello è estremamente conservatore, il padre la vorrebbe vedere al più presto medico e la madre è terrorizzata dal fatto che possa rimanere incinta solamente toccando un ragazzo. Lei invece, sedici anni compiuti, vorrebbe andare alle feste e vivere la vita insieme ai suoi amici americani, ma avverte comunque la necessità di rispettare le tradizioni e i costumi del suo Paese e della sua famiglia. "Volevo che Ms Marvel fosse un personaggio autentico", ha detto Willow Wilson, la responsabile del progetto, "qualcosa che la gente reale potesse riconoscere, soprattutto le ragazze: la scuola, le amicizie, gli amori, tutti elementi importanti per una teenager". "Credo ci saranno alcune reazioni negative – ha invece spiegato l'artista Sana Amanat da cui nasce l’idea del personaggio - Non solo da chi è antimusulmano, ma anche da chi è musulmano e voleva che il personaggio fosse rappresentato in un certo modo".

© Riproduzione Riservata.