BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MALTEMPO/ Video: Pescara, donna annegata. Treno deragliato nel foggiano, la situazione

Un treno è deragliato in porvincia di Foggia per il maltempo, nei pressi di Pescara una donna è morta annegata: La situazione dopo due giorni di violente piogge nel centro sud

Foto InfophotoFoto Infophoto

Molto grave la situazione in Abruzzo e generalmente nel centro sud per via del maltempo. Una donna è morta nella periferia di Pescara annegata, era rimasta intrappolata nella propria vettura in un sottopassaggio allagato. Drammatica telefonata al marito mentre l'acqua la sommergeva: aiutatemi, sto annegando, ha detto la donna prima di morire. Aveva 57 anni. In Abruzzo la situazione è la peggiore: la forte pioggia ha portato all'allagamento con fiumi in piena, si contano 1500 sfollati. Grave la situazione anche nel foggiano dove un treno è deragliato a causa delle piogge, ci sarebbero due feriti. In tutta la Puglia sono tre le linee ferroviarie interrotte e chiuse al traffico. Ieri a Roma si era registrato un morto sempre a causa del maltempo. Chiuse le scuole oggi e domani in Abruzzo: la gente è stata invitata a rimanere a casa evitando gli spostamenti specie sulle strade a rischio. La pioggia che scende ormai da due gironi ha procurato alcune esondazioni di corsi d'acqua mentre fiumi come il Pescara sono oltre i livelli di guardia. In provincia di Taranto 25 famiglie hanno dovuto trascorrere la notte in una scuola locale: le loro abitazioni sono state fatte sgombrare per il rischio di esondazione del fiume Bradano. Grave la situazione anche in Basilicata in provincia di Matera. 

© Riproduzione Riservata.