BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TEMPESTA DI NATALE/ Il Santuario di Muxia va a fuoco colpito da un fulmine. Allerta maltempo in Liguria

In queste ore l’Italia, ma anche il resto d’Europa, sta facendo i conti con la cosiddetta tempesta di Natale. Un fulmine in Galizia ha distrutto il Santuario di Muxia

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

In queste ore l’Italia, ma anche il resto d’Europa, sta facendo i conti con la cosiddetta tempesta di Natale. L’ondata di maltempo, partita dal nord del continente, sta lasciando una scia di forti danni lungo il suo percorso. E purtroppo anche delle vittime, che sembrano essere in tutto 16. In Francia venti e piogge hanno causato diversi blackout e molte case sono rimaste al buio. Le situazioni più gravi si sono verificate in Bretagna e Normandia. Molti danni anche nel sud dell’Inghilterra, dove i treni sono rimasti bloccati per molte ore. La pioggia si è anche abbattuta sulla Galizia e un fulmine ha colpito il Santuario di Muxia, che si trova sul cammino di Santiago di Compostela: purtroppo ne è scoppiato un incendio che ha distrutto buona parte dell’edificio sacro. Per ora in Italia i disagi maggiori si registrano in Liguria con arei e traghetti che sono stati bloccati. Si temono anche gli straripamenti dei diversi fiumi intorno a Genova. Le previsioni meteo non prevedono un miglioramento per la giornata di domani, che sarà ancora all’insegna della pioggia su gran parte dell’Italia. Se l’Europa fa i conti con la tempesta di Natale, non va meglio in Usa e Canada, dove un’ondata di gelo sta mettendo a dura prova parecchie città.

© Riproduzione Riservata.