BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PADOVA/ Donna ipnotizza il sacerdote e ruba le offerte di Natale

Una donna (non ancora identificata dalle forze dell'ordine) avrebbe ipnotizzato e derubato un sacerdote dell'abbazia di Santa Giustina, a Padova. Per lei bottino di 1800 euro

(Infophoto) (Infophoto)

L’incredibile storia arriva da Padova. Nella serata di ieri, giorno di Santo Stefano, una donna ha ipnotizzato il sacerdote dell’abbazia di Santa Giustina: si è fatta aprire le porte della clausura – dove l’ingresso alle donne è severamente vietato – e ha rubato circa 1800 euro di offerte di Natale. La ladra – si cerca una nomade tra i 30 e i 40anni – è un anziano sacerdote di 71 anni che si è confidato con il parroco. È scattata immediatamente la denuncia: le registrazioni effettuate dalle telecamere di sorveglianza mostrano il sacerdote raggirato presentarsi per due volte di fronte alla porta d’ingresso dove sostava la donna. Il malcapitato ha raccontato che a un certo punto, dopo qualche minuto di conversazione, non ha capito più nulla. La donna si è così intrufolata nella camera del religioso portando via il bottino. Le indagini sono in corso.

© Riproduzione Riservata.