BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 3 dicembre si celebra San Francesco Saverio, patrono dei Missionari

Pubblicazione:martedì 3 dicembre 2013

San Francesco Saverio San Francesco Saverio

Fu sepolto a Goa, dove si trova il santuario più importante dedicato a lui, la Chiesa del Bom Jesus, ma il suo braccio destro dal 1614 è conservato a Roma in un reliquiario nella chiesa madre dell’ordine dei gesuiti, la Chiesa del Gesù. Altri fedeli, negli anni, sono stati interessati alla conservazione delle reliquie del santo e, così, altre parti del suo corpo furono asportate. Francesco Saverio divenne santo nel 1622 quando fu canonizzato, insieme a Ignazio di Loyola, da Papa Gregorio XV ma la bolla papale venne promulgata solo l’anno successivo a causa della morte del Pontefice. Il santo è giustamente celebrato come il patrono delle missioni e dei missionari perché, oltre a essere il più grande missionario dell’epoca moderna avendo portato il Vangelo nei Paesi orientali, riuscì ad adattare lo spirito cristiano a queste culture grazie al suo elevato senso apostolico. Si stima che abbia battezzato 30.000 pagani. È patrono pure di marinai, di Giappone, India e Pakistan ed è venerato sia dalla Chiesa Cattolica che da quella Anglicana. L’etimologia del suo nome deriva dall’antico tedesco e significa "libero".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.