BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO/ Il vescovo di Malta: Bergoglio scioccato per le adozioni gay

Pubblicazione:lunedì 30 dicembre 2013

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Secondo quanto riporta il giornale inglese The Telegraph, Papa Francesco avrebbe reagito con profonda costernazione alla notizia che a Malta è in discussione una proposta di legge che permetterebbe le adozioni gay. A dirlo è il vescovo maltese Charles Scicluna che lo scorso 12 dicembre ha avuto un incontro personale con il pontefice. Il Telegraph riporta le sue parole, riprese a sua volta dal giornale maltese The Times of Malta. Secondo quanto ha detto monsignor Scicluna, durante l'incontro il vescovo stesso aveva espresso al Papa la sua preoccupazione per il progetto di legge sulle adozioni gay, alla cui notizia Bergoglio avrebbe commentato di essere scioccato, incoraggiando il vescovo a esprimere pubblicamente questa sua preoccupazione. Cosa che Scicluna ha fatto durante l'omelia della messa di Natale in cui ha condannato l'adozione da parte di coppie gay. Un'omelia dunque, commenta il Telegraph, su diretta ispirazione da parte di Francesco. Il giornale commenta ancora che questo episodio non è in realtà sorprendente, in quanto Bergoglio quando ancora era un cardinale argentino, più volte aveva condannato sia i matrimoni gay che le adozioni da parte di coppi omosessuali. Il Telegraph poi si spinge fino a chiedersi se adesso il giornale americano Time, che ha nominato Bergoglio uomo dell'anno, dovrebbe togliergli tale nomina vista la sua posizione sui gay, definita in opposizione al suo noto commento "chi sono io per giudicare gli omosessuali" che per i sostenitori dei diritti gay era stata invece una apertura al caso. 



© Riproduzione Riservata.