BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ Il 9 dicembre si celebra San Juan Diego Cuauhtlatoatzin, veggente di Guadalupe

San Juan Diego Cuauhtlatoatzin San Juan Diego Cuauhtlatoatzin

Nella mattinata successiva, il vescovo si fece accompagnare da Juan Diego nel luogo che era stato indicato dalla Madonna come sede del tempio, mentre l'immagine era già stata collocata nella cattedrale, diventando il centro di un continuo via vai di pellegrini che dettero inizio a un fenomeno di devozione popolare che prosegue ancora oggi.La vita di Juan Diego mutò completamente da quel momento. Dopo essersi convertito, infatti, iniziò a frequentare Santiago di Tlatelolco, mettendosi in viaggio sin dalle prime ore del mattino pur di partecipare alla catechesi, senza pensare ai grandi sacrifici necessari. Dopo quattro anni rimase vedovo e da quel momento decise di riservare ogni attimo della sua vita al lavoro dei campi e alla pratica cristiana. Sino a decidere di abbandonare tutto, al fine di trasferirsi in una piccola abitazione che proprio il vescovo aveva fatto erigere per lui accanto alla cappella che era stata dedicata alla Vergine di Guadalupe.In questa casetta Juan Diego avrebbe vissuto ancora per diciassette anni tra orazioni e penitenze, fungendo da sagrestano e continuando a testimoniare l'importanza della Madonna nella sua vita. La sua morte, avvenuta nel 1548, arrivò quando ormai la sua fama di santità si era sparsa in tutto il paese e non cessò mai sino al 1984, quando ebbe inizio il suo processo di beatificazione, che venne sancito da parte di Giovanni Paolo II nel 1990, sfociando poi nella proclamazione a santo, dodici anni più tardi.

© Riproduzione Riservata.