BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 1° febbraio, si festeggia Santa Brigida d’Irlanda

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Tutti i santi  Tutti i santi

Oggi, venerdì 1° febbraio, la Chiesa festeggia Santa Brigida d’Irlanda. Il nome Brigida ha una derivazione inglese celtica e significa “persona meravigliosa”. Questa santa è molto venerata per l’appunto in Irlanda, insieme a San Patrizio, e sono state proprio queste due figure a portare la parola del Signore in quel Paese. Oggi non siamo in possesso di documentazioni rilasciate dalla Santa, ma possiamo fare riferimento alle note di un libro scritto da un monaco di nome Cogitosus che conosceva bene la donna di persona, in quanto presente nella stessa abbazia, quella di Kildare, e per aver lavorato in convento per parecchi anni a suo fianco.

Santa Bridiga nacque in un lontano paesino di Faughart, nella contea di Louth, nel 451 dopo Cristo; i suoi genitori erano Dubhthach, un monaco pagano di Leinster, e sua madre si chiamava Brocca, una donna di religione cristiana portoghese, che fu rapita da un gruppo di uomini irlandesi e resa schiava; costei fu battezzata dal monaco, che poi diventò il patrono d’Irlanda, san Patrizio. Santa Brigida decise di seguire la fede religiosa materna e si convertì da giovanissima al cattolicesimo e diventò monaca a 14 anni; da quel momento iniziò a girovagare per tutta la nazione per fondare piccoli conventi e diffondere la parola del Signore.

Il più importante convento che poi divento abbazia e il luogo dove trascorse la sua vita con il ruolo di Badessa, è quello di Kildare, che divenne uno dei monasteri più rinomati d’Irlanda e famosi in tutta l’Europa. Santa Brigida volle essere sepolta davanti l’altare maggiore della chiesa della sua abbazia nel 525. Successivamente fu riesumata e suoi resti seppelliti vicino alla tomba di San Patrizio. Secondo la tradizione cristiana, la santa eseguì un miracolo molto simile a quello che fece Gesù a Cana, ovvero aumentò il numero di barili di birra che all’epoca era la bevanda dei poveri in modo da poter servire con questa bevanda tutte le chiese della nazione.

È un’abitudine di tutti gli irlandesi cattolici apporre sul tetto della propria casa la famosa croce di Santa Brigida e bruciare quella posta l’anno precedente e ottenere la benedizione della Santa. La croce di Santa Brigida si costruisce con della paglia intrecciata in modo da ottenere 4 bracci; questa decorazione fu creata dalla Santa ai piedi del letto di suo padre moribondo.



  PAG. SUCC. >