BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 18 febbraio, si ricorda Sant’Angilberto

Pubblicazione:

Tutti i Santi  Tutti i Santi

Nel 800, una volta che Carlo Magno divenne imperatore e nacque il Sacro Romano Impero, Angilberto chiese al Papa il rinnovo dei suoi privilegi, ed una volta confermati, l’abate decise di dar vita a tre cori composti da diversi giovani, ognuno dei quali venne situato in una delle tre chiese precedentemente costruite, che altro non facevano che cantare per la salute dell’imperatore e per la prosperità dell’impero. Nel 814, Carlo Magno morì, e Angilberto lo seguii dopo soli venti giorni, consumato dagli stremanti digiuni e dalle continue penitenze che si autoinflisse: la sua ultima volontà fu quella di essere sepolto vicino la porta della basilica del monastero, in maniera tale che tutti coloro che si recarono successivamente a pregare potessero sentirlo. Tutte le sue azioni compiute durante la vita non fecero altro che far muovere i suoi fedeli affinché divenisse un Santo, ma soltanto dopo tantissimi anni, ovvero intorno all’anno Mille, il papa Pasquale II poté esaudire la richiesta dei seguaci di Angilberto, proclamandolo finalmente santo. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.