BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NUBIFRAGIO CATANIA/ Video: allagato il municipio, automobilisti bloccati nelle vetture

Violento temporale nella città siciliana, allagato il municipio, automobili trascinate via dalle acque. Il maltempo ha colpito l'intera penisola italiana

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Momenti di paura in pieno centro di Catania dove oggi pomeriggio si è abbattuto un violento nubifragio: macchine e moto sono state trascinate via dall'acqua impetuosa in Piazza Duomo, diverse vetture sono finite trascinate contro Palazzo dei Chierici che risulta allagato e allagato risulta anche il municipio cittadino. L'acqua è arrivata nella centrale piazza come un fiume in piena da via Etna travolgendo oltre le vetture anche i tavolini dei bar siti nella piazza. Ovviamente numerose, nell'ordine delle centinaia, le chiamate ai vigili del fuoco che sono dovuti intervenire anche per soccorrere alcuni automobilisti rimasti bloccati nelle loro vetture nel quartiere di San Giovanni Galermo e nei paesi di Mascalucia e Gravina di Catania. Sembra che oltre che per il violento nubifragio, la piena sia stata dovuta anche al deflusso dell'acqua caduta nei paesi alle pendici del vulcano Etna. E' già polemica tra amministrazione comunale e protezione civile: i primi sostengono infatti di non aver ricevuto alcun avviso di allarme meteo dai secondi. Fortunatamente non si registrano persone ferite nell'episodio, che fa parte della brutta perturbazione che sta colpendo l'intera penisola da nord a sud e che continuerà fino a domenica compresa. Dalle ultime notizie provenienti dalal città però sembrerebbe che ci sia un disperso, sono in corso verifiche. Nelle regioni del nord Italia infatti nevica da stamattina mentre nel meridione piove. Un allarme meteo è invece stato diffuso per domani in Campania dove sono previste precipitazioni di forte intensità, è stato emesso un avviso di criticità idrogeologica dalle 12 di domani e per le successive 24 ore. Al nord per domani è prevista una attenuazione del maltempo, anche se oggi si sono registrati forti cali di temperatura dell'ordine di 10 e anche 15 gradi di differenza.