BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIOTECA/ La Germania dice sì alla diagnosi preimpianto sugli embrioni

Pubblicazione:martedì 5 febbraio 2013

Infophoto Infophoto

In realtà è l'umano che eventualmente considera la scienza come uno strumento utile per il suo miglioramento. Secondo elemento è quello che rappresenta l'accettazione del limite dell'umano, perché certamente ci può impressionare il fatto che due genitori preoccupati, impauriti per un eventuale futura malattia del loro figlio tendano a tutelarsi di fronte a questo evento doloroso, ma il limite è una dimensione costitutiva. La malattia purtroppo c'è, i bambini nati prima della diagnosi preimpianto sono bambini amati, curati dai genitori, che appunto fanno parte della nostra esperienza di vita. Preoccupa il fatto che il Parlamento tedesco abbia decretato che il rifiuto del test viola il rispetto della dignità umana, come se scegliere se un embrione possa nascere oppure no, segni il discrimine della dignità umana".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.