BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MARY LEAKEY/ L'esperto: gli ominidi camminavano? Lo ha scoperto lei, e poi...

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Senza dubbio quella avvenuta nel 1978, fatta tra l’altro da sola dopo la scomparsa del marito. La Leakey scoprì alcune impronte fossili lasciate da ominidi bipedi.
Come mai è così importante? Fino ad allora si immaginava solamente che i nostri antenati fossero bipedi, ma era un pensiero che avveniva per induzione morfologica, quindi senza alcuna prova concreta. La scoperta della Leakey è di fondamentale importanza proprio perché dimostra, una volta per tutte e in modo definitivo, che i nostri antenati effettivamente camminavano. Magari non proprio come noi, quello non si può sapere con assoluta certezza, ma senza dubbio camminavano.

 

(Claudio Perlini)

© Riproduzione Riservata.