BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CARNEVALE 2013/ Sacro o profano, l'importante è fare belle foto

InfofotoInfofoto

Un buon modo per partecipare ai festeggiamenti in un modo diverso ma forse più “attivo” che mai, è armarsi di una buona macchina fotografica e rubare ai festeggiamenti un piccolo reportage che non potrà non dare soddisfazioni. Basta seguire poche semplici regole, valide per ogni reportage che si rispetti. Nell'infinità di stimoli che il Carnevale offre è sempre meglio seguire un filone unico: le maschere femminili? I bambini? Gli spettatori? Sta al gusto del fotografo scegliere il proprio punto di vista. Le accortezze da seguire sono poche ma semplici: staccare i propri soggetti da uno sfondo confuso, in modo da ottenere ritratti di maggio impatto, scattare per contrasto o per contrappunto: una Colombina su un ponte veneziano o vicino a un elemento moderno creerà in ogni caso un'immagine interessante, e infine la scelta della macchina fotografica: si ad una , ma se scegliete una reflex dai delicati obiettivi intercambiabili fate molta attenzione a difenderli nella calca, e a proteggerli con particolare attenzione nel caso il vostro soggetto siano il Carnevale di Ivrea e l' agguerrita battaglia delle arance.

 

 

© Riproduzione Riservata.