BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FAVORITI & PAPABILI/ Chi è Luis Antonio Gokim Tagle, elettore al Conclave 2013

Pubblicazione:martedì 12 marzo 2013

L'arcivescovo di Manila, il giovane cardinale Tagle L'arcivescovo di Manila, il giovane cardinale Tagle

Ancora troppo presto per un papa filippino? È quello che pensano i più. Tuttavia, chi avrebbe mai detto che i cardinali avrebbero mai eletto un Papa polacco o che un altro Papa si sarebbe dimesso? Così, nella lista di coloro che potrebbero succedere a Ratzinger, figura anche il cardinal Luis Antonio Gokim Tagle, arcivescovo metropolita di Manila, la città in cui è nato il 21 giugno del 1957. Dopo aver studiato presso il seminario di Saint Jose Seminary, sempre nella capitale, e dopo aver seguito un percorso filosofico e teologico presso la Manila University, è stato ordinato sacerdote il 27 febbraio 1982. Dopo aver perfezionato gli studi, ottenendo il dottorato "summa cum laude" nel 1991, nel 1992 è diventato rettore del seminario di Imus. Nel 1998 il vescovo Manuel Sobreviñas lo ha nominato parroco della cattedrale di Nostra Signora del Pilar. In questa fase ha continuato a insegnare, distinguendosi come oratore, conferenziere e come grande educatore sia di fedeli laici che di consacrati. È stato nominato da Giovanni Paolo II, nel 1997, membro della Commissione Teologica Internazionale, costituita nell’ambito della Congregazione per la Dottrina della Fede. Nel 2001 arriva la nomina a vescovo di Imus. Qui si è distinto commentando, settimanalmente, su internet, le letture liturgiche. Nel 2011 è stato elevato, da Benedetto XVI, arcivescovo di Manila. Dal 12 giugno dello stesso anno, fa parte della Congregazione per l’Educazione Cattolica. È stato creato cardinale da Ratzinger il 24 novembre 2012, con il Titolo di San Felice da Cantalice a Centocelle. Tra i cardinali, solo il siro-malankarese Thottunkal è più giovane di lui.



© Riproduzione Riservata.